La verità ultima sul guidatore cuneese

That’s true!!!! I must adimt it! 😉

Old-Driver-Lights-green

Sono stufo di sentire tutti i miei colleghi cittadini veri e puri saturi di viaggi ai Caraibi e code all’IKEA che mi sfottono quotidianamente in ufficio riguardo alla mia etnia cuneese e alla mia incapacità presunta e genetica di guidare. Qui in azienda (lavoro in una grossa società di consulenza) mi impediscono anche di spostare schedari o cassettiere, qualsiasi cosa sia munita di ruote e con un dubbio o mancante impianto frenante.

La scusa è sempre quella –sei di cuneo, togliti il berretto e non toccare nulla che si muova-  e io finisco a sedermi su una sedia fissa in legno massello, a girare con appese quattro frecce alla schiena, alcune volte mi obbligano a stare in ufficio col giubbotto catarifrangente anche se c’è una riunione coi dirigenti e a tenermi una coppola di peltro che odora di marcio rubata al balun per farmi riconoscere.

Arcistufo e rifiutato anche…

View original post 844 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s